Recensione Sisal 2020: Vale la pena il tuo tempo?

La nostra recensione Sisal ti fornisce le informazioni sugli aspetti più importanti di questo bookmaker. Puoi provarlo personalmente approfittando del codice promozionale esclusivo per i nostri lettori.

sisal logo

Recensione Sisal: Sport e Mercati Disponibili

Sisal presenta un palinsesto sportivo piuttosto nutrito, che comprende tutti gli sport più scommessi, tralasciando un po’ quelli di nicchia o troppo distanti dalle abitudini della maggior parte degli scommettitori italiani. Il palinsesto si compone di 16 discipline sportive che includono Calcio, Tennis, Pallavolo, Pallacanestro, Formula 1, MotoGP, Baseball, Ciclismo, Cricket, Pallanuoto, Boxe, Beach Soccer, Beach Volley, Rugby, Tennistavolo e competizioni stagionali.

Va evidenziato che si può scommettere sullo sport in sette diverse sezioni quali Sport, Live (eventi dal vivo), Virtual Race (corsa virtuale), Ippica (corsa dei cavalli classica), Scommesse on Demand (in cui si può proporre una propria scommessa al bookmaker), e i super classici Totocalcio e Totogol.

Nella sezione Live si può scommettere sugli eventi in tempo reale e a tal proposito va messo in evidenza anche l’ottimo servizio di streaming offerto agli iscritti di Sisal.

Le tipologie di scommesse disponibili sono bene organizzate per categoria: principali, goal, multigoal, primo tempo, secondo tempo, doppio-tempo, casa, ospite, combo, combochance, risultati, marcatori, sanzioni, speciali antepost, scommesse on demand.

Quote e Limiti

Le quote di Sisal presentano un payout massimo del 95% e lo presenta per il calcio, dove la forbice dei payout parte tuttavia dall’87% ragion per cui il payout medio è del 91%. Rispetto ad altri operatori recensiti questo payout è in linea per quanto riguarda il picco massimo, ma per la media è un po’ inferiore. Generalmente, infatti, i migliori operatori si attestano attorno al 93%.

Per quanto riguarda i depositi, i limiti di deposito per singola operazione sono di 3.000€ per BancoPosta e Postepay, 10.000€ per Paypal, Neteller, Skrill, 30.000€ per le carte di credito e per i bonifici. Il deposito minimo è di 10€.

Per i prelievi il massimo è di 3.000€ per BancoPosta e Postepay, 5.000€ per le carte di credito, 10.000€ per gli e-wallets, 30.000€ per i bonifici. Il prelievo minimo è di 10€.

Promozioni disponibili

Con Sisal si può approfittare di un bonus di benvenuto fino a 225€. Di questi, 25€ si ottengono con la prima scommessa sullo sport con una quota totale minima di 2,00. Il bonus, di preciso, è pari al 25% dell’importo scommesso fino a un massimo di 25€. Tale bonus si ottiene anche se la scommessa è vincente, perciò non è da intendere come un rimborso.

A questo, si aggiunge l’altra parte del bonus, fino a 200€. Questo si ottiene a scaglioni settimanali, per 40 settimane. Per ottenerlo, occorre fare almeno 5 scommesse sullo sport nella settimana interessata. Il bonus, infatti, viene calcolato settimana per settimana e per attivarlo occorre effettuare almeno 5 scommesse sportive. Il massimo bonus erogabile è di 5€ per settimana, che per 40 settimane fanno in tutto 200€.

sisal it landingpage

Funzionialità aggiuntive

Live streaming

Sisal offre un servizio di streaming che include numerosi eventi ogni giorno e anche di alto livello. Per scoprire gli eventi, basta consultare la guida giorno per giorno, in cui sono presentati gli eventi con date e orari relativi. Sisal ha stretto accordi che consentano ai propri clienti di gustarsi in tempo reale anche eventi importanti, che di sicuro rappresentano un plus importante per chi desidera scommettere live.

App Mobile

L’app mobile rappresenta uno dei punti di forza di Sisal che presenta un grande numero di app dedicate alle varie sezioni di gioco del suo portale (che comprende anche Casinò, Poker, Lotterie, Bingo ecc.) Per quanto riguarda nello specifico le scommesse sportive, sono disponibili varie app tra cui  l’App Matchpoint (per piazzare le scommesse) e l’App My Score alarm (per consultare i risultati in tempo reale e ottenere notifiche per gli eventi su cui si scommette).

Recensione Sisal: Conclusione

Sisal gode di licenza ADM (che ha inglobato l’AAMS) e quindi rispetta tutti i più alti standard sulla sicurezza e la trasparenza. Si tratta di un sito decisamente affidabile, quindi, in cui il giocatore può pensare semplicemente a divertirsi come preferisce, con le scommesse sportive o in qualsiasi altra delle tante sezioni di gioco offerte.

Tra i punti forti di Sisal vi è infatti la varietà di gioco offerta, così come il buon palinsesto sportivo, che comprende tutti gli sport più popolari e quelli che più piacciono agli italiani. Sul calcio, presenta il payout dal massimo più alto rispetto agli altri sport, ma comunque potrebbe migliorarlo al fine di competere maggiormente con gli altri giganti del settore. Il suo brand, comunque, gli consente di ottenere abbastanza fiducia da poter tenere il il payout medio un po’ più basso di altri. Può valere come scusante? Probabilmente no. Quindi, auspichiamo che migliori leggermente i payout.

Altri punti forti, anzi fortissimi sono le app per mobile e lo streaming. Sisal ha voluto puntare sulla comodità e sulla mobilità, per una fruibilità totale dei propri servizi, ovunque e in qualunque momento. Uno standard al passo coi tempi.

Il servizio clienti è di alta qualità e fruibile con diversi canali. Non a caso, Sisal è stata premiata anche per il suo servizio clienti agli EGR Awards, dove tra parentesi ha vinto il premio come migliore operatore nel 2018.

Sisal è consigliato? Assolutamente sì. Questo operatore rappresenta uno dei migliori siti di scommesse sportive in Italia, in cui un giocatore può trovare tutto ciò che cerca e in un portale fatto davvero bene. Certo, le quote possono essere migliorate, ma questo dipende anche dagli eventi, perciò se volete fare dei paragoni evento per evento, considerate anche il picco massimo dei payout e perciò talvolta potreste trovare in Sisal quote più alte rispetto ad altri operatori, sebbene la media attualmente la pone leggermente al di sotto di altri operatori big specializzati in scommesse sportive.

Ultimo aggiornamento : Gennaio 2020